Banner

Ermanno Malaspina

Menú

Aumentar Tamaño del texto Disminuir Tamaño del texto

Dr. Ermanno Malaspina (20 aprile 1966: nasce a Torino)

Dal 1° aprile 2010: è responsabile del gruppo di ricerca di Torino
all’ interno del progetto Digilib (coordinatore prof. Raffaella Tabacco,
Università del Piemonte Orientale).

Dal 31 gennaio 2010: coordina il gruppo di ricerca di Torino
all’ interno del Collegium politicum.

Dal 12 dicembre 2008: è eletto vicepresidente della Société
internationale des Amis de Cicéron (SIAC).

Dal 1° ottobre 2007: prende servizio come ricercatore di Lingua e
letteratura latina presso la Facoltà di Lettere e Filosofia
dell’Università di Torino.

2 agosto 2007: con decreto del Rettore dell´Università di Torino è
dichiarato vincitore di procedura di valutazione comparativa per 1
posto di Ricercatore.

24 febbraio 1999: discute con esito favorevole la sua Tesi di
Dottorato, dal titolo Il De clementia di Seneca. Prolegomeni, edizione
critica e commento filologico, di fronte ad una commissione formata dai
Proff. L. Lehnus, G. Burzacchini e L. Cristante.

27 marzo 1996-31 ottobre 1998: frequenta il Dottorato di ricerca in
Filologia e Letteratura greca e latina con congedo straordinario
dall?insegnamento scolastico ed usufruendo di borsa di studio (tutori i
Proff. Gian Franco Gianotti e Paolo Mastandrea).

Febbraio 1996: supera il Concorso per il Dottorato di ricerca in
Filologia e Letteratura greca e latina (sede amministrativa Torino).

1° settembre 1993 - 26 marzo 1996: trasferito come soprannumerario al
Liceo classico “V. Alfieri” di Torino, ove è titolare di cattedra sino
al 2007, insegna nel Ginnasio.

9 settembre 1992 - 31 agosto 1993: prende servizio al Liceo Classico
“Cavour” di Torino.

1991-1992: supera le prove del concorso a cattedre per il Licei
classici statali, conseguendo l’abilitazione all’insegnamento di
Materie letterarie, latino e greco (classe LXXII).

6 febbraio 1991- 30 settembre 2007: insegna latino, greco e materie
letterarie nelle scuole superiori.

17 luglio 1989: sotto la guida del Prof. Italo Lana, ottiene la Laurea
in Lettere con il massimo dei voti e la dignità di stampa, discutendo
una Tesi dal titolo Le Silvae di P. Papinio Stazio e il problema della
improvvisazione. Silva. Storia di una parola (controrelatori i Proff.
M.L. Porzio Gernia e Michelangelo Giusta).

1984: dopo la maturità classica (Collegio San Giuseppe, Torino), si
iscrive alla Facoltà di Lettere e Filosofia dell´Università di Torino
(curriculum di Filologia classica).